Franco Celso

Il profumo dell'officina

A Natale sono sceso, abitavamo in piazza e sono sceso dalle scale e ho visto un piccolo banco da lavoro, con la borsa, le lime e tutto...

E so che mi sono messo a piangere, e ho detto: “Ma io non sono capace!” Mio padre ha detto: “Se non sei capace andrai da chi è più bravo di te, ti farai insegnare e imparerai”. Ecosì ho fatto tutta la vita, come faceva anche lui: ho sempre cercato degli amici e collaboratori che potessero aiutarmi a sviluppare le cose che avevo in mente.

E ho avuto modo di vedere e di reincontrare diverse persone che hanno lavorato agli inizi alla IREM, e si parlava del profumo dell’officina, ed è un’altra cosa che mi è rimasta, anche se adesso mi occupo un po’ più di vigne mi è rimasta proprio nel cuore: quando entro in un’officina mi sento bene.

Mio padre ha insegnato a molti di noi a lavorare, a lavorare con amore e con passione, e spero che molti giovani intraprendano questa strada.

Video

  • Bruna Bandera


    Quando tanti anni fa sposai Mario sapevo che avrei avuto come compagno una persona geniale che mi avrebbe sicuramente regalato una vita tutt’altro che monotona.

    Leggi tutto
  • Franco Celso

    Il profumo dell'officina

    A Natale sono sceso, abitavamo in piazza e sono sceso dalle scale e ho visto un piccolo banco da lavoro, con la borsa, le lime e tutto...

    Leggi tutto
  • Pinuccia Celso


    Titolazione Via Mario Celso
    2 settembre 2005

    Mario Celso è stato l’uomo più importante della mia vita perché era il mio papà!
    Il mio primo ricordo dei suoi insegnamenti risale a quando avevo circa 4 anni e seduta sullo scalino che divideva il soggiorno dalla cucina cercavo di capire perché la monetina che mio padre lasciava cadere dall’altezza di circa 50 cm sui miei piedi, servisse a misurare i riflessi.  

    Leggi tutto
  • Sergio Enrietta


    Mai come oggi così tanti e tutti assieme con Lei nostro Mario. Anche se ognuno di noi porta di Lei ricordi privati fatti di dialoghi fra pochi, non per escludere ma per non confondere.

    Leggi tutto
  • Evasio Capra


    Profumo di amicizia (a Mario Celso)

    Eri come una vigna
    come una terra grassa
    mai stanche di dare

    Leggi tutto