Mi fermavo sulla scaletta a guardare, ad ascoltare il proiettore in moto, ero affascinato dai raggi di luce bluastra che uscivano dalle fessure della lanterna di latta.